Adesso parlo io!

Il mondo secondo gli occhi di un puffo!

Posts Tagged ‘rai’

SANTORO E’ UN GIORNALISTA MEDIOCRE

Posted by vitaliano82 su venerdì, 15 ottobre 10

Diciamolo.

Con la scusa che fa molti ascolti viene celebrato dai più.

Ma anche la De Filippi fa ascolti, anche domenica in, anche quei serial ignobili italici.

Nel loro campo non sono certo prodotti di qualità.

Ma ancor più mediocri sono i metodi con il quale si cerca di fermarlo, ingrandendone il mito, quello che hanno fatto di una sorella imitatrice una testa pensante, di un comico alle pezze un guru, di un giornalista che avrebbe avuto difficoltà a trovare lavoro come bidello uno scrittore di best seller.

Il rimedio è unico PRIVATIZZARE LA RAI e smetterla di cercare un modo di non far parlare santoro e pensare piuttosto a far parlare i fatti. Visto che quelli mancano da molto, troppo, tempo

 

Annunci

Posted in opinioni | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

PUBBLICITA’ GRATUITA PER ANNOZERO

Posted by vitaliano82 su giovedì, 24 settembre 09

La capacità di creare un caso mediatico da una stupidaggine è un must di tutta la nostra stampa (e parlo sia di carta stampata che di parola nell’etere).

Tanto ci sarebbe da dire sui vari virus mortali che di tanto in tanto ci propinano, su ipotesi catastrofiche sulla sorte della natura, come se la serie di film estivi del giovedì sera su canale 5 avessero fatto proselitismo, ma non è di questi “casi” che vorrei dilungarmi.

In questi giorni, il tam tam (spero di aver esaurito questi termini odiosi) è aumentato sulla questione Travaglio-Annozero. I fatti: stando a sentire Santoro non gli hanno dato in tempo i contratti (“la trasmissione si può fare solo con elementi esterni all’azienda”…e io pago!) e soprattutto non è stato fatto il contratto a Travaglio che dovrebbe essere messo al vaglio dell’azienda.

Tirando le somme niente che possa togliere il sonno a nessuno, tanto meno a Travaglio e Santoro stessi, che anzi non crederanno ai loro occhi per tutto questo polverone e di conseguenza pubblicità gratuita che stanno ricevendo. Di conseguenza non si capisce il perchè ne parlino tutti i giornali, gr e tg.

Michelone in primis vedrà aumentare i propri ascolti e aumenterà il credito in quella sua popolazione che lo adora e lo vede come ultimo baluardo.

Travaglio ha vinto in ogni caso, se non gli fanno il contratto potrà diventare un epurato (già si autoproclamato nuovo Biagi e nuovo Montanelli) e martire e probabilmente in molti in lui già intravedono l’aura e le stimmate (antiberlusconiane); se invece il contratto lo dovesse ottenere apparirà certo che la “forza” delle cose che dice è ineludibile  e avrà trovato una forma di legittimazione.

In questo modo quelli che dovrebbero essere i “nemici” di Travaglio non hanno fatto che fargli un favore, creando attenzione e clamore attorno a questa vicenda.

Invece noi, ci troviamo a scontrarci con queste notizie quotidiane, distogliendo l’attenzione su ben altre cose, tipo l’anomalia del servizio pubblico che deve trasmettere un programma senza condividerlo ( il giudice ha scelto orario e collocazione di rete), senza stare a discutere del fatto che gli italiani di sto servizio pubblico ne farebbero volentieri a meno.

Privatizzare la rai? ma che ce vò?

Posted in opinioni | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »