Adesso parlo io!

Il mondo secondo gli occhi di un puffo!

FIGHT CLUB, IL LIBRO

Posted by vitaliano82 su lunedì, 12 gennaio 09

E’ la prima volta che leggo un libro e rimango completamente scioccato. Se 1984,  però, mi aveva lasciato quel senso di impotenza e di sconforto (anche dall’incredibile capacità di “vedere” il futuro di Orwell) dovuto a quello che il libro era, Fight Club libro di Chuck Plahniuk (dal quale libro hanno preso l’omonimo film con Brad Pitt ed Edward Norton) mi ha scioccato al pensiero di chi fosse l’autore stesso.

Non è tanto la scrittura “postmoderna” (così definita nella pallosa postfazione) fatta di ripetizioni e di frasi brevi (io la ritengo abbastanza riuscita e per niente spiacevole) o le frasi per niente “edulcorate” (sempre dalla postfazione, che non mi tolgono il sonno essendo abbastanza vaccinato) e neanche tanto la trama per sè stessa, ma tutto l’insieme della narrazione, dello sviluppo dei personaggi, dei piccoli particolari da piccolo distruttore di cose e persone, dall’idea stessa che una persona si possa imbucare fingendosi malato in quei gruppi di sostegno per malati di cancro per sentirsi meglio.

Insomma sono rimasto scioccato dall’autore stesso, dal suo modo di porsi di fronte alla vita.

Poi se ti uccidono padre e nonno così:

                         “…A quell’età suo padre gli raccontò che il nonno aveva ucciso la nonna a colpi di pistola e poi si era sparato, mentre lui, il padre, andava a nascondersi sotto il letto. Suo padre conobbe una donna attraverso annunci per incontri e uscì con lei. Al ritorno a casa, l’ex-marito di lei li uccise entrambi e poi bruciò i corpi nel garage.”

fonte wikipedia

  

Annunci

7 Risposte to “FIGHT CLUB, IL LIBRO”

  1. empty89 said

    Ciao, commento questo post anche se in visibile ritardo :p
    il fatto è che per pura coincidenza sto leggendo proprio ora 1984, poi terminato questo leggerò Fight Club (che ho già comprato 🙂 )
    Sono arrivato al punto in cui Winston riceve il “libro”. Sono rimasto finora scioccato da due passi in particolare finora, uno è:
    “Vi si producevano giornali-spazzatura che contenevano solo sport, fatti di cronaca nera, oroscopi, romanzetti rosa, film stracolmi di sesso e canzonette sentimentali…”
    ho come l’impressione che sia lo stesso obiettivo che stiano perseguendo coloro che controllano le tv.
    L’altro punto è dato da una mia riflessione sulla “creazione della paura” che trovo molto simile a quanto raccontato in V per Vendetta (spero che tu lo abbia visto)
    Empty89

    ps: anche io tifo milan!

  2. queste cose Orwell le scriveva nel 1948. E nel 1948, lo stato dei giornali era più o meno lo stesso di quello di oggi. I giornali, come le tv offrono quello che il pubblico vuole leggere. Non c’è un obiettivo segreto del grande fratello.
    V per vendetta (sia il fumetto che il film) ha scopiazzato Orwell, devo dire non un film grandioso o memorabile.

  3. I’m very happy to find this site. I want to to thank you for your time for this particularly wonderful read!! I definitely loved every part of it and i also have you book marked to look at new things on your site.

  4. hello!,I like your writing so much! percentage we communicate more about your post on AOL?
    I require an expert on this space to solve my problem.

    May be that is you! Looking forward to peer you.

  5. It is appropriate time to make some plans for the future
    and it is time to be happy. I’ve read this post and if I could I desire to suggest you some interesting things or advice. Maybe you could write next articles referring to this article. I desire to read more things about it!

  6. And for all online communities wish this is the largest cities in the way of aroma or flavor.

    Aaron Rodgers has the statute title race1. This online football manager issue as many as possible over time.
    These wine racks that are even made for storing wine inside the south.

  7. Jerri said

    I am regular visitor, how aree yoou everybody? Thiis
    article posted att thiis web site is really good.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: