Adesso parlo io!

Il mondo secondo gli occhi di un puffo!

Archive for dicembre 2008

FORZA RUSSIA PUOI FARE QUELLO CHE VUOI!

Posted by vitaliano82 su venerdì, 12 dicembre 08

Per motivi ignoti quest’estate non sono riuscito a pubblicare questo post, adesso l’ho ritrovato ve lo pubblico così come l’avevo scritto, di getto preoccupato per quello che stava accadendo. Per quanto riguarda la nostra pavidità al riguardo si è visto dall’attaggiamento del nostro premier che ha additato addirittura la Georgia come colpevole del fatto successo. In questo momento la situazione sembra tranquilla, ma in Russia permane una situazione politica molto lontana da una libera democrazia. Rimaniamo in attesa di nuovi risvolti.

Nel frattempo ecco l’articolo originale del 22 agosto 2008

 

 

Non è più una democrazia (forse in questi pochi anni non è riuscita ad esserlo mai), ha deciso di ritornare ad essere una “potenza” mondiale, stringendo patti e difendendo con simpatiche nazioni (vedi iran o corea del nord, siria o in passato la serbia), detiene il controllo energetico mondiale (oltre al diritto di veto nel consiglio di sicurezza dell’ONU), è tornata a fare corsa agli armamenti e a sorvolare i propri “cieli” come ai bei tempi.

Come possiamo pensare che non abbiano la pretesa di fare quello che vogliono? (Specie con un’Europa interessata più ai propri termosifoni che ad un discorso di pace e giustizia a lungo termine)

Intanto assistiamo, noncuranti, all’invasione di nazioni e territori. Ma forse è giusto così, meglio aspettare, meglio temporeggiare e fare come hanno fatto i nostri nonni 70 anni fa con la Germania nazista per l’ivasione di Austria e Cecoslovacchia… sì, anche allora si difendevano i compatrioti (allora erano tedeschi) discriminati e in pericolo

Annunci

Posted in opinioni | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

LE RIFORME CHE VORREI

Posted by vitaliano82 su martedì, 9 dicembre 08

Non c’è niente di peggio di una lamentela fine a se stessa, di un “si poteva fare ben altro” senza poi essere propositivi e costruttivi.

La delusione della politica di questo governo ormai socialisteggiante (ma alla fine ci si poteva aspettare di meglio?) mi ha indotto a questa riflessione: quali riforme ti farebbero cambiare idea? Immediatamente e senza troppi pensieri mi sono venute in mente queste 5 riforme, niente di drammatico e strutturale, poche riforme che sono sicuro non farebbero altro che bene.

Sono certo che quello che sto per scrivere difficilmente verrà letto da un grande pubblico o verrà preso in considerazione da qualcuno di “importante”. Questa vuole solo essere la dimostrazione che qualsiasi persona, anche uno come me a digiuno di preparazione economica e politica, possa indicare la strada per una serie di riforme che il paese richiama a grande voce.

Brevemente sono queste le riforme più importanti e di facile esecuzione (quelle che volendo, si possono fare in cinque minuti, tanto per essere terra terra).

  1. abolizione delle provincie e di tutti quegli enti inutili come comunità montane ecc..
  2. abolizione degli ordini professionali
  3. separazione carriere magistato-pm
  4. privatizzazione rai
  5. reinvestire parte dei, molti, soldi risparmiati in riduzione delle tasse

qui mi fermo

Posted in opinioni, politica | Contrassegnato da tag: , , , , | 2 Comments »

SKY E LA MATEMATICA VELTRONIANA

Posted by vitaliano82 su martedì, 2 dicembre 08

Che non sia un simpatizzante del buon Walter, è chiaro. Che da lui mi aspetti sempre uscite alle soglie del ridicolo è altrettanto lapalissiano. Ma devo dire che ultimamente il buon Uolter si sta superando.

L’ultima, ieri, ha dichiarato che l’abbonamento di sky rischia di raddoppiare con il passaggio dell’iva dal 10% al 20%, con il chiaro intento, in malafede, di parlare del raddoppio dell’accisa ma di far capire di star parlando dell’abbonamento.

Detto che di un aumento delle tasse non sono mai contento (pur con tutti i distinguo, visto che questo non è un aumento ma la fine di un regime agevolato) e che da un governo liberale ti aspetteresti meno social card, bonus vari e aumento delle tasse, pensavo di non vedere mai lo stracciarsi le vesti per l’aumento di una tasse (poi su di un bene quasi di lusso, che non colpisce affatto il ceto più debole) da parte della nostra sinistra, in campo con tutte le forze (addiritura si è scomodato, bontà sua; il gran maestro Scalfari). 

Posted in opinioni, politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »